25.Sep.2019

Giornata mondiale del Farmacista. “Ruolo chiave per farmaci più sicuri ed efficaci per tutti”

"Medicinali sicuri ed efficaci per tutti". È questo il tema della Giornata mondiale dei farmacisti 2019, che si celebra come ogni anno il 25 settembre. Il tema prescelto,secondo l'International Pharmaceutical Federation (FIP) mira a evidenziare il ruolo chiave che i farmacisti svolgono nel proteggere la sicurezza dei pazienti attraverso un migliore uso della medicina e una riduzione degli errori terapeutici.

"I farmacisti utilizzano le loro ampie conoscenze e competenze uniche per garantire che le persone ottengano il meglio dalle loro medicine", ha dichiarato il presidente della FIP Dominique Jordan. "Garantiamo l'accesso ai medicinali e il loro uso appropriato, miglioriamo l'aderenza, coordiniamo le transizioni delle cure e molto altro. Oggi, più che mai, i farmacisti hanno la responsabilità di garantire che quando un paziente utilizza un medicinale, non causerà danni ".

 Dall’Oms Europa un report che analizza il settore.

“Il quadro giuridico e normativo per le farmacie comunitarie nella regione europea varia notevolmente da paese a paese”. È quanto scrive l’Oms Europa in un recente rapporto in cui fornisce ai responsabili politici una panoramica della diversità dei quadri e delle strategie impiegati nella Regione per migliorare l'accesso ai medicinali e alle competenze farmaceutiche.

La relazione fornisce una panoramica delle principali componenti e disposizioni possibili del quadro giuridico e normativo per le farmacie comunitarie e le loro attività in Europa. Analizza i diversi approcci alle licenze delle farmacie comunitarie e alla creazione di nuove farmacie e alla loro proprietà, nonché le possibili limitazioni in termini di integrazione orizzontale e verticale. 

Descrive inoltre il quadro per i requisiti operativi della farmacia della comunità (inclusi orari di apertura, forza lavoro, locali e attrezzature, servizi forniti e identificazione di una farmacia della comunità) e i tipi di attività intrapresi. Sono inoltre descritte disposizioni associate a possibili forme alternative di distribuzione di medicinali (medicinali da banco, medicinali soggetti a prescrizione medica, dispensazione da parte di medici e vendite di medicinali online).

 

Fonte: IlFarmacistaOnLine

 

altre news