19.Dec.2018

Formazione a distanza: i corsi Fofi per il 2019

Come si ricorderà, la Federazione ha da poco attivato un nuovo portale per la formazione a distanza del farmacista www.fadfofi.com, sul quale a fine luglio aveva già reso disponibili tre eventi formativi ECM in modalità FAD (cfr. circolare n. 11078 del 3.8.2018).
 
A partire da oggi 17 dicembre, sul citato portale sono disponibili quattro nuovi corsi FAD che si vanno ad aggiungere a quelli già attivati e che andranno a completare il percorso formativo ideato dalla Federazione per i farmacisti ed inserito nel Dossier formativo di gruppo della FOFI (cfr. le circolari n. 10788 del 12.1.2018 e n. 10927 del 17.4.2018). Si rammenta, inoltre, che entro la fine del 2018 scadrà il termine per conseguire i crediti relativi ai corsi FAD attivati alla fine del 2017 sulla piattaforma www.fofifad.com (cfr. le medesime circolari n. 10788 del 12.1.2018 e n. 10927 del 17.4.2018).
 
Con il completamento dei nuovi corsi federali, infatti, i farmacisti che conseguiranno tutti i relativi crediti - complessivamente 101 crediti suddivisi in 14 eventi formativi offerti a tutti gli iscritti all’Albo, in maniera completamente gratuita, nel corso del triennio 2017- 2019 - potranno raggiungere la soglia minima del 70% di coerenza con il Dossier stesso (ottenendo un bonus di 20 crediti per il prossimo triennio formativo, che si va ad aggiungere al bonus di 10 crediti per il triennio in corso, automaticamente assicurato dalla Federazione a tutti i farmacisti semplicemente con l’inserimento nel citato Dossier).
 
Si rammenta, inoltre, che il corso “Farmacisti, vaccini e strategie vaccinali”, in considerazione di un’apposita deliberazione della Commissione Nazionale per la Formazione Continua (adottata su specifica proposta del Ministero della Salute, in quanto tematica di rilevanza nazionale), consentirà a tutti coloro che completeranno positivamente il corso di ottenere un ulteriore bonus di 10 crediti ECM per il triennio 2020-2022. La volontà della Federazione, nel rispetto del fine principale con il quale è stato voluto e costruito il sopra evidenziato Dossier formativo di gruppo della FOFI, è stata esattamente quella di realizzare un percorso di aggiornamento appositamente ideato per il profilo professionale del farmacista e al passo con i tempi con i precipui obiettivi di:
 
- guidare ed agevolare gli iscritti nella scelta dei corsi e nella distribuzione nelle tre aree degli obiettivi formativi;
 
- aumentare l’integrazione professionale;
 
- facilitare, sia ai singoli farmacisti sia ai rispettivi Ordini, il controllo del completamento dell’obbligo formativo.
 
 
In conclusione, appare utile evidenziare come il farmacista, così come gli altri professionista sanitari, debbano considerare la formazione continua in sanità non tanto come un obbligo giuridico (che pure è previsto dall’ordinamento vigente - combinato disposto D.Lgs. 502/1992, D.L. 138/2011 e D.P.R. 137/2012, recepito nella nuova formulazione dell’art. 11 del Codice deontologico del Farmacista) quanto come un’opportunità di crescita professionale. In particolare, il Dossier formativo di gruppo rappresenta uno strumento estremamente utile per programmare il proprio aggiornamento professionale e lo sviluppo delle proprie competenze. Il Dossier - e, più in generale, la formazione ECM - consente al farmacista di acquisire quelle competenze che non possono essere conseguite nel corso del percorso formativo universitario e che sono utili ad affrontare le sfide dell’oggi e soprattutto del domani.

 

www.ilfarmacistaonline.it

altre news