03.Nov.2021

FarmacistaPiù. Il 4 novembre inaugurazione con Speranza, Figliuolo, Brusaferro e Mandelli

S’inaugura giovedì 4 novembre l’ottava edizione di FarmacistaPiù: soprattutto nel difficile momento di emergenza, i farmacisti rimangono in prima linea sia nei presidi del territorio al servizio del cittadino, sia ai tavoli di discussione sul futuro della professione. 

Il 5, 6 e 7 novembre, il congresso dei farmacisti promosso da Federfarma, Fondazione Cannavò e Utifar, con il patrocinio di Fofi e l'organizzazione di Edra, si apre come la scorsa edizione su piattaforma digitale: si parlerà di continuità assistenziale ospedale-territorio, del ruolo centrale della Farmacia nei nuovi modelli organizzativi e nel Piano Nazionale per la Ripresa e la Resilienza, così come di Governance sanitaria riferita soprattutto al concreto rilancio della sanità territoriale rapportata anche ai nuovi orizzonti professionali del farmacista, al ruolo della farmacia e ai team assistenziali multidisciplinari.

Anche quest'anno il congresso prevede un programma denso di appuntamenti: alle due sessioni plenarie di Fofi e Federfarma, si aggiungono oltre venti convegni promossi dalle Associazioni di Categoria, Società scientifiche e aziende, e la cerimonia inaugurale di giovedì 4 novembre alle 18.15 che vedrà protagonisti il Ministro della Salute Roberto Speranza, il Generale Francesco Paolo Figliuolo, Commissario straordinario per l'attuazione e il coordinamento delle misure di contenimento e contrasto dell'emergenza epidemiologica, il Presidente ISS Silvio Brusaferro e il Presidente FOFI Andrea Mandelli, che saranno intervistati dalla giornalista Maria Soave

“I farmacisti in questi mesi difficilissimi hanno saputo affrontare anche le condizioni più difficili continuando a garantire piena assistenza ai cittadini e dimostrando, una volta di più, il valore di una funzione insostituibile di riferimento sul territorio. Nelle farmacie, negli ospedali, nei servizi territoriali, dovunque operassero, i farmacisti hanno anche proseguito il cammino dell’innovazione, contribuendo alla digitalizzazione della sanità, erogando nuove prestazione e nuovi servizi. Per questo l’ottava edizione di FarmacistaPiù si riconferma un indispensabile laboratorio di idee e progetti, per mettere a sistema quanto acquisito in questa emergenza e trasformare la ripresa in rinascita”, commenta Andrea Mandelli, Presidente Fofi e Presidente del Congresso.

L'apertura dei lavori congressuali si terrà venerdì alle 9 con il saluto dei componenti del Comitato scientifico e gli interventi del Presidente AIFA Giorgio Palù sulla profilassi vaccinale e la terapia e quello di Sergio Daniotti, Presidente Banco Farmaceutico, sul valore della collaborazione e della condivisione.

Tra le tematiche di attualità l’incontro di Assofarm su “PNRR: opportunità e contributo delle Farmacie alla territorializzazione della Sanità", venerdì alle 11.00, mentre alle 15.00 si terrà la sessione organizzata da Fondazione Cannavò e Utifar, "Il vademecum del farmacista vaccinatore: la genesi del progetto scientifico e il patrimonio dei saperi", con gli interventi di Luigi D’Ambrosio Lettieri, Eugenio Leopardi, Fortunato D’Ancona, Antonietta Filiae Alfonso Mazzaccara

Sabato alle 10.00 è prevista una riflessione su "La sanità italiana e la continuità assistenziale ospedale territorio: i farmacisti e le farmacie nei nuovi modelli organizzativi e nel Piano Nazionale per la Ripresa e la Resilienza" a cura di Fofi e Federfarma, con le relazioni di Andrea Mandelli, Marco Cossolo, Arturo Cavaliere, Andrea Costa, Alessio D’Amato. Nino Cartabellotta. Anna Lisa Mandorino e Americo Cicchetti

Alle 14, nella sessione organizzata sempre da Fofi e Federfarma si parlerà de "La Governance sanitaria e il protagonismo territoriale: attuazione dei provvedimenti nazionali nelle regioni italiane", con gli interventi dei Delegati regionali di FOFI e dei Presidenti regionali di Federfarma.

Domenica si trarranno le conclusioni della intensa tre giorni: alle 12.00, nella sessione “La Professione, la Farmacia e il panorama politico”, intervista a Antonio Battistini, Claudio Zanotto, e ancora a Roberto Bagnasco, Giuseppe Chiazzese, Marcello Gemmato, Angela Ianaro, Caterina Licatini, Carlo Piastra, Pierpaolo Sileri, Andrea Mandelli e Marco Cossolo.

 

Allegati

 

Fonte: IlFarmacistaOnline

altre news