27.Jul.2021

FarmacistaPiù 2021. Premi e poster per valorizzare l’attività professionale

Si terrà dal 5 al 7 novembre 2021 l’annuale appuntamento con FarmacistaPiù, il congresso dei farmacisti italiani giunto all’ottava edizione e che, anche per quest’anno, sarà presentato in versione digitale con il titolo “La Resilienza della Sanità italiana. Evoluzione professionale del farmacista e funzione della farmacia per il rilancio della sanità, delle cure di prossimità e dei modelli assistenziali”.

Spazio anche quest’anno allo studio, alla solidarietà, all’innovazione, ai giovani talenti e alla produzione scientifica grazie all’istituzione dei bandi per i quattro premi e per i poster e position paper, cui sarà dedicata un’area apposita.

Il premio allo studio “Giacomo Leopardi” - dedicato alla memoria del Dott. Giacomo Leopardi, storico Presidente della Fofi e figura di spicco della sanità italiana - intende affermare il valore della formazione professionale promuovendo le attività di studio e di ricerca di maggior interesse scientifico con particolare riferimento a tematiche quali il ruolo del farmacista nell’emergenza pandemica, la digitalizzazione nella sanità, la Farmacia dei Servizi e la profilassi e la terapia delle malattie infettive.

Il premio alla solidarietà “Cosimo Piccinno” - intitolato alla memoria del Comandante dei Carabinieri del NAS, Generale Cosimo Piccinno, distintosi per l’altissimo impegno profuso a tutela della Salute e apprezzato per lo straordinario valore umano – celebrerà le migliori iniziative di solidarietà promosse dai farmacisti che animano la professione farmaceutica.

Il premio all’innovazione “Renato Grendene” - dedicato a colui che nella sua vita professionale e nel ruolo Presidente di UTIFAR ha saputo guardare al futuro del farmacista con grande lungimiranza -  si propone di valorizzare le migliori esperienze innovative realizzate dal farmacista che abbiano determinato benefici per i pazienti, con particolare riferimento a progetti inerenti la ricetta medica dematerializzata, il Fascicolo Sanitario Elettronico e il monitoraggio dell’aderenza terapeutica, i test diagnostici nelle attività di prevenzione e diagnosi precoce di Sars CoV-2 e la profilassi vaccinale.

Infine il premio alle promesse giovanili “Osvaldo Moltedo” vuole riconoscere il valore dell’impegno dei giovani farmacisti, con particolare riferimento a ogni iniziativa di supporto dell’attività professionale in farmacia, quindi a progetti che si sono particolarmente distinti per gli obiettivi di evoluzione del ruolo del Farmacista in Farmacia.

Inoltre, FarmacistaPiù ha voluto che anche per questa edizione fosse prevista un'area poster e position paper ad hoc, grazie a cui i farmacisti avranno la possibilità di esporre un lavoro tecnico-scientifico inerente la propria attività professionale, con l’obiettivo di condividere best practices utili a fornire sempre nuove risposte ai bisogni di cura delle persone.

Per consultare il regolamento, ottenere maggiori informazioni sulle candidature e conoscere i termini di partecipazione: https://www.farmacistapiu.it/

 

Fonte: IlFarmacistaOnline

altre news