Farmaceutica. Istat: “Fatturato delle industrie in crescita del 9% e ordinativi del 14,1%”

Pubblicato dall’Istituto di statistica il bollettino su fatturati e ordinativi dell’industria relativo ad aprile 2015

A cura di Redazione Farmalavoro

Prosegue la crescita di fatturato (+9%) e ordinativi (+14,1%) dell’industria farmaceutica. Lo registra l’Istat nel suo ultimo bollettino di aprile 2015 dove rileva come il comparto sia in crescita, a fronte di una media totale che vede il fatturato delle industrie in calo dello 0,2% e gli ordinativi in crescita del 7,9% rispetto all’anno precedente.
 
Nello specifico, in aprile, nel confronto con lo stesso mese del 2014, l’indice del fatturato corretto per gli effetti di calendario, segna le variazioni positive più significative nei settori della fabbricazione di computer, prodotti di elettronica e ottica, apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi (+9,7%), della produzione di prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici (+9,0%) e della fabbricazione di mezzi di trasporto (+7,3%); mentre le diminuzioni più marcate si rilevano nelle attività estrattive (-28,8%), nella fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati (-9,4%) e nelle industrie alimentari, bevande e tabacco (-4,6%). Gli aumenti più rilevanti dell’indice grezzo degli ordinativi riguardano la fabbricazione di computer, prodotti di elettronica e ottica, apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi (+40,0%), la fabbricazione di macchinari e attrezzature n.c.a. (+24,2%) e la produzione di prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici (+14,1%); un calo si registra solo nella fabbricazione di apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche (-31,5%).

 

www.ilfarmacistaonline.it

To top