Strumenti di auto-presentazione

 

Il curriculum vitae

Il curriculum vitae (CV) è sostanzialmente la principale modalità di presentazione e descrizione di se stessi quando ci si propone sul mercato del lavoro. Anche se il proprio profilo si trova on line e sui social network più importanti, quando ci si rivolge ad una azienda si invia il CV e durante i colloqui è il documento  utilizzato dal selezionatore come traccia per l’intervista. Insomma, è indispensabile ed è bene prepararlo subito dopo il diploma o durante gli studi universitari. 

Prima del colloquio, il CV rappresenta la prima immagine che l’azienda ha del candidato. Si tratta quindi del primo approccio per ottenere un colloquio e tenendo conto del fatto che i selezionatori dedicano in media 6 secondi ad ogni CV, è fondamentale agevolare la lettura veloce, rendendolo efficace e di impatto.

Il CV va costantemente aggiornato e modificato. Se si desidera candidarsi per posizioni o ambiti diversi, è utile costruire un “CV su misura” per ciascuno di essi. Deve basarsi sulla descrizione reale di se stessi ma elaborato in relazione alle diverse realtà o ipotesi professionali, enfatizzando di volta in volta gli aspetti coerenti con esse, e individuando di conseguenza il linguaggio e la forma  più adatti.

I selezionatori non valutano il profilo del candidato nel suo complesso, ma sono attenti alla corrispondenza con profilo da loro ricercato in quel momento.

È possibile quindi scrivere il proprio CV in linea con diversi profili, documentandosi sull’azienda e, per quanto possibile, sugli elementi caratterizzanti le mansioni specifiche, e avere maggiori probabilità di essere preso in considerazione.

Per fare questo va dedicato del tempo alla conoscenza dell’azienda a cui si intende inviare la candidatura.

Evitare quindi l’errore di compilare un solo CV e inviarlo indiscriminatamente, senza “modellarlo” ad ogni invio. Una buona personalizzazione si ottiene anche con la lettera di motivazione o di presentazione (FarmaLavoro/sezione Motivazione alla candidatura) che, in poche righe, descrive il focus del CV.

 

Il profilo on line

Da una ricerca condotta da Microsoft nel lontano 2010 emergeva che, già allora, erano più del 70% i selezionatori di personale e i responsabili HR negli USA che affermavano di controllare le informazioni disponibili sul web durante un processo di valutazione di una candidatura.

Anche nella ricerca di lavoro è quindi importante creare e controllare costantemente un profilo corretto e coerente con qualsiasi altro strumento di comunicazione utilizziamo per farci conoscere (CV, lettera di presentazione, conoscenze personali etc.)

La web reputation è importante per dare un’immagine positiva di sé. 

Pensiamo alla mole di dati personali che quotidianamente mettiamo a disposizione di tutti, sui social network, sui blog o comunque nel web; foto, post, commenti o link al nostro network, tutte informazioni che raccontano di noi, del nostro modo di pensare e di agire anche durante il tempo libero. 

Diffondere queste informazioni è un’attività divertente e socialmente apprezzata, ma esiste un secondo lato della medaglia che può non essere sempre positivo. Tanto noi abbiamo accesso velocemente alle informazioni on line, quanto anche gli altri utenti hanno accesso alle nostre, a maggior ragione se interessati a farsi un’idea della persona, come selezionatori o responsabili Risorse Umane.

È fondamentale quindi che il proprio profilo sia, prima di tutto, presente on line e che i dati vengano esposti in modo corretto, controllati e protetti adeguatamente. In questo modo le informazioni che vengono veicolate possono aiutare persino a trovare lavoro o a creare interesse e fiducia.

Inutile sottolineare come le foto imbarazzanti con gli amici che peggiorano le reputazione web, o come commenti inappropriati ad un articolo su un blog, certo non giovino alla reputazione complessiva. 

È quindi importante cercare di controllare la propria reputazione online e utilizzare il più possibile gli strumenti di protezione della privacy, per dividere la propria vita privata web dal profilo pubblico. 

Insomma, non sono pochi gli strumenti a disposizione per chi desidera rendere migliore l’immagine di sé sul web, basta conoscerli e utilizzarli al massimo delle loro potenzialità.