Curriculum in inglese

 

Scrivere un curriculum in lingua inglese può risultare doppiamente impegnativo: non solo bisogna elaborarlo in una lingua che non è la nostra, ma è necessario anche dargli un’impostazione diversa da quella a cui noi italiani siamo abituati. Infatti nei paesi anglosassoni il formato del CV europeo (Europass) non è ritenuto valido, poiché carico di informazioni superflue che levano spazio prezioso a quelle considerate più rilevanti ai fini di un colloquio lavorativo. 

Prima di iniziare a scrivere il tuo CV in lingua straniera, prendi nota di alcuni consigli ma ricorda, se non la conosci davvero bene non rispondere ad annunci che richiedono il CV in lingua (se è requisito di base, ne testeranno infatti la tua conoscenza al colloquio):

  • non utilizzare un servizio di traduzione: uno degli errori più comuni che commetto molti candidati quando scrivono il proprio CV in un’altra lingua è utilizzare un servizio di traduzione. Anche se tali servizi sono migliorati notevolmente nel corso degli anni, ancora traducono letteralmente e, molte volte, ciò che traducono non ha un senso; 
  • adatta i termini del tuo curriculum: non tutti i paesi usano gli stessi termini quando si parla di esperienze professionali e soprattutto quando ci riferiamo al mondo accademico. Uno stesso posto di lavoro può chiamarsi in un modo nella tua lingua madre, mentre in un’altra lingua può essere chiamato diversamente. Lo stesso vale per i titoli e le carriere universitarie, in quanto i vari titoli di un paese possono non esistere in un altro o il titolo non ha una traduzione esatta; 
  • non usare parole troppo complicate per mostrare la tua conoscenza della lingua: quando non si è un madrelingua, ma la padronanza di una lingua è notevole, solitamente si tende a dimostrare la conoscenza linguistica. Ma il curriculum non è il posto adeguato per dimostrare tale conoscenza: indipendentemente dalla lingua in cui è scritto, il CV deve essere puro, chiaro e semplice. Evita di includere frasi complesse utilizzando un vocabolario poco comune o troppo alto: avrai tempo per dimostrare la tua padronanza della lingua durante il colloquio di lavoro; 
  • dichiara i tuoi obiettivi: un obiettivo da raggiungere è lo scopo che ti prefiggi svolgendo un lavoro, e molti datori di lavoro vogliono sapere quali sono i risultati che vuoi ottenere professionalmente. Questo li aiuta a capire se sei la persona che stanno cercando. Fa in modo di dichiarare un intento all'inizio del tuo curriculum, che puoi chiamare "Objective", cioè lo scopo che vuoi raggiungere, e poi scrivi una breve frase tipo: "To work in a dynamic marketing department" (lavorare in modo attivo nel reparto promozioni commerciali); 
  • doveri o risultati? Una mansione è un incarico assegnato. Un risultato è un conseguimento, l'esito positivo degli sforzi da te compiuti. I datori di lavoro vogliono sapere quali sono stati i risultati ottenuti nei tuoi precedenti impieghi, ma sono ancora più interessati a conoscere che cosa vuoi realizzare in futuro. Quindi vantati un pochino quando esponi i lavori che hai svolto. Cita esempi reali dei risultati ottenuti, per esempio: se uno dei tuoi doveri era programmare il personale e hai risolto un grosso problema in merito alla programmazione del personale, scrivi: "Solved scheduling conflict"
  • migliora la tua grammatica: dato che hai molte cose da comunicare, ma poco spazio, lo standard di scrittura per un CV permette frasi con costruzione breve. Ometti i soggetti delle frasi (ad esempio: io, il mio dirigente), i pronomi possessivi, e talvolta anche gli articoli. Se stai scrivendo una frase in cui elenchi i risultati ottenuti puoi omettere la congiunzione "and" e scrivere un semplice elenco separato da punti e virgola. Per esempio: "I led an important project and my manager gave me an award" diventerà "Led key project; awarded by manager"; 
  • utilizza "action verbs": sono quei verbi che descrivono un'azione specifica (ad esempio: risolto, amministrato, intrapreso, ultimato). Modelli di verbi in forma passiva tipo sono: ero, ho e avuto. In un curriculum ben fatto, questi verbi che descrivono azioni ti definiscono come una persona motivata e di polso, proprio la persona giusta da assumere. Per esempio: "Managed a team of 20 employees" é più indicato di "Was in charge of 20 employees". 

In fondo alla pagina puoi scaricare un esempio di CV in lingua inglese. 

Download (PDF)