22.May.2017

Contraffazione farmaci. Mercoledì convegno Federfarma Servizi-Siu con il ministro Lorenzin

“Contraffazione: un virus da estirpare”. Questo il titolo dell’evento che sarà promosso il prossimo 24 maggio ore 10.00 presso il Nobile Collegio di Roma da Federfarma Servizi e Siu (Società Italiana di Urologia) in collaborazione con l'Aifa, i Nas e il patrocinio del ministero della Salute. Obiettivo dell'incontro contribuire a sensibilizzare l'opinione pubblica rispetto ai rischi per la salute legati all'acquisto di farmaci online.

“Fakeshare è il progetto coordinato dall'Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa), co-finanziato dal Programma ‘Prevenzione e lotta contro la criminalità’ della CE, che ha l'obiettivo di sviluppare iniziative coordinate per il contrasto alla distribuzione illegale di farmaci attraverso internet. I siti web che vendono farmaci illegali e/o falsificati rappresentano, come ormai noto, una grave minaccia per la salute di tutti i cittadini dell'Unione europea”, spiegano i promotori dell’evento in una nota.

Apriranno i lavori il presidente di Federfarma Servizi Antonello Mirone e Giuseppe Carrieri del Comitato Esecutivo SIU, prima dei saluti istituzionali del ministro della Salute Beatrice Lorenzin, del Direttore Generale dell'Aifa Mario Melazzini e dell'On. Paolo Russo della Commissione parlamentare inchiesta su contraffazione.

Alla tavola rotonda prenderanno parte: il presidente di Assofarm Venazio Gizzi; il presidente di Assogenerici Enrique Hausermann; il presidente ed il vice presidente della Fofi, senatori Andrea Mandelli e Luigi D'Ambrosio Lettieri; il presidente di Federfarma Annarosa Racca; Antonio Messina, componente del comitato di presidenza Farmindustria e il coordinatore nazionale del tribunale per i diritti del malato Tonino Aceti.

 

www.ilfarmacistaonline.it

altre news